L’opera è polvere da sparo, ovvero l’eredità del melodramma


Lunedì 2 maggio 2022 ore 17.30- Monastero  SS Maria degli Angeli

Incontro con Francesco Micheli

Direttore del Teatro Donizetti e del Festival Donizetti di Bergamo

“Il Mediterraneo è stato la culla della civiltà occidentale. Il melodramma è uno dei frutti più maturi dell’evoluzione di quel mondo di valori. Stiamo attraversando e vivendo tempi difficili, dove le certezze acquisite sembrano perdere senso. Eppure proprio ora emerge la ricetta della felicità che i nostri antenati hanno saputo distillare. L’opera è un concentrato di bellezza, di saggezza, di inventiva nel desiderio di servire la comunità. L’opera è una di quelle occasioni in cui l’indirizzo si trova in compagnia di altre persone per vivere un’esperienza ricca. L’opera è stata scuola, festa, piazza. Il bel canto è stato lo strumento più potente, una forma di spettacolo, geniale nella sua ricca semplicità, potente seduttiva come i grandi prodotti del made in Italy. Come il tiramisù o i blue-jeans.
Nella voce dei grandi artisti del passato come Renata TEBALDI è depositato il valore dell’eredità ancora tutto da sfruttare. Una ricchezza per le nuove generazioni”

Si ringrazia il Museo Renata Tebaldi per l’organizzazione

Ingresso gratuito con mascherina.

Info

Museo Renata Tebaldi

Scuderie di Villa Pallavicino, Via Ferdinando Provesi 41, 43011 Busseto (PR)
Tel. 3384890594 / 052497870
info@museorenatatebaldi.it