Navigazione sul Po


Il Po: il più grande fiume italiano per lunghezza e portata, sorprendentemente ricco dal punto di vista naturalistico, in particolar modo per la sua capacità di attrarre gli uccelli in ogni stagione.
A causa dell’orientamento longitudinale del suo corso, il fiume non rappresenta un vero e proprio corridoio per l’avifauna migratoria, che tuttavia vi trova spesso un luogo in cui sostare per nutrirsi e per riprendersi prima di proseguire nel lungo viaggio che la porterà a destinazione, nei quartieri riproduttivi o in quelli di svernamento. Tra le specie più facilmente osservabili lungo gli spiaggioni, vi sono limicoli, aironi, gabbiani e sterne; le zone golenali sono terreno di nidificazione per passeriformi e fringillidi; nei boschi ripariali e nei pioppeti, dominano il Picchio rosso maggiore e il Rigogolo.
Chi lo desidera potrà dedicarsi interamente alla scoperta del Grande Fiume che, navigabile e servito da numerosi attracchi in prossimità dei vari centri, si sta affermando come un vero centro di attività sportive, dalla motonautica allo sci d’acqua, solo per ricordarne alcune.
In particolare, il progetto Viviamo il Po, promosso dal Comune di Cremona, dalle Province di Cremona, Piacenza e Parma e dalle Camere di Commercio di Cremona e Piacenza, effettua servizi di navigazione turistica in partenza dal Pontile di Cremona, Largo Marinai d’Italia.

Per informazioni:

Consorzio Navigare l’Adda
call center: 02 92273118
tel: 0372 21529 – fax 0372 566056
numero di bordo per prenotazioni ultimo minuto: 392 7076941
info@navigareladda.it
www.navigareladda.it